La piccola contabilità con i filantropi

i filantropi, Colonna
Dove ci porta la filantropia? Photo credits: Joop vd Schaaf on Unsplash

La piccola contabilità con i filantropi

di Daniela Shams

La crisi di Corona non si ferma. Più dura, più le discussioni sulle misure, le dimostrazioni e le controdimostrazioni diventano confuse. Lo sfondo scuro dei filantropi diventa sempre più luminoso.

Una cosa che Corona ha prodotto è che la gente è improvvisamente più attenta: ai governi e ai donatori sullo sfondo. Quando si tratta di programmi di aiuto e di nuove leggi sanitarie, la fiducia è in calo. In tutta Europa, più o meno, una volta in tutto il mondo.

Stiamo parlando di Bill Gates e della sua Foundation. È sempre più chiaro: …che la disponibilità ad aiutare sia calcolata e guidata dal profitto. Nelle parole stesse di Gates: 20:1. Infine, ma non meno importante, Gates e la sua organizzazione sono anche coinvolti in varie società con azioni che non promuovono né la salute né l’ambiente. Al contrario. Con questa Corona si risveglia una nuova fiducia in se stessi. L’umanità si trova a un bivio che solleva due questioni centrali.

  • Dove ci porta la filantropia?
  • In futuro influenzerà la libertà e la democrazia?

Filantropi, risultati nella società

George Soros è orgoglioso di essere in parte responsabile della caduta del muro di Berlino nel 1989 e parla con un petto gonfio di aver incrinato la Banca d’Inghilterra con un affare da miliardi di dollari. Un nerd informatico, a sua volta, sta entrando nella politica sanitaria globale, e quindi negli interessi economici dell’industria farmaceutica. 

Quando Bill Gates parla di somministrare il suo vaccino RNA, che ha sostenuto finanziariamente, a 7 miliardi di persone, si potrebbe sospettare una vaccinazione obbligatoria. Perché nella sua posizione non si spiegano le cose per errore e non ci si esprime in modo infelice. Di fronte a tali affermazioni, è sorprendente che circolino voci di una vaccinazione obbligatoria?

L’influenza di questi due filantropi è stata evidente negli ultimi anni nella politica europea. Prima la crisi dei rifugiati e ora Corona. Conosciamo già il risultato della migrazione europea, con il corona virus milioni di persone si aspettano rapidamente la vaccinazione desiderata, che dovrebbe fornire protezione. È davvero così semplice?

Non sarebbe il momento di parlare dell’altro lato della medaglia? Ma le risorse finanziarie degli investitori sono forti e mascherano effetti indesiderati. A questo punto, un ingranaggio si mescola con l’altro. 

I filantropi possono essere coinvolti nella politica?

Se si osserva come le voci critiche si trasformano in persone vicine alla destra, il problema sembra essere risolto. Ma con le voci crescenti in Europa e in altri Paesi del mondo, è sempre più difficile. È interessante notare che sono i media tedeschi a spingere non solo i loro connazionali, ma anche spagnoli e italiani nell’angolo destro. Per caso, la Germania beneficia in particolare del sostegno finanziario di Soros e Gates o delle loro organizzazioni umanitarie. Chi pensa che sia uno dei primi sponsor della tradizionale conferenza sulla sicurezza di Monaco di Baviera?

Ma torniamo al servizio sanitario. Nel caso delle vaccinazioni, i critici eterni sono chiamati la minaccia per l’umanità. Ufficialmente timbrato dall’OMS, dovrebbe andare bene. Ma non si fermano, quindi vengono semplicemente cancellati. O avete mai sentito nei grandi media che i medici indiani hanno espresso pubblicamente la loro preoccupazione per la morte dopo le vaccinazioni? E all’indomani, anche lo stesso governo indiano esprime in questo modo la gestione dei decessi: 

“Non monitoriamo i decessi, monitoriamo gli eventi avversi”, ha detto il governo dei decessi post-vaccinazione.

Notizie che raggiungono l’Europa in modo minimo. Ma l’India è forse più vicina di quanto vorremmo credere. Perché questo principio funziona qui come funziona in tutto il mondo: gli effetti collaterali indesiderati sono classificati come questi al minimo, ergo non esistono! È così semplice. Questo atteggiamento ha tratti medievali. È così che una volta le streghe venivano bruciate. 

Cosa ne pensi quando leggono questo?

Sapevate che la portata e la natura delle lesioni vanno dalle “lesioni alla spalla associate alla vaccinazione antinfluenzale” alla sindrome di Guillain-Barré, alla mielite trasversa (TM), alla polineuropatia demielinizzante cronica infiammatoria (CIDP), all’encefalomielite acuta disseminata (ADEM) e alla morte? L’USCFC (americana) pubblica documenti e registrazioni di casi noti relativi alla vaccinazione.

Di conseguenza, i sinistri e le cause legali sono in aumento – nel 2020 hanno raggiunto cifre a tre cifre. Dr. Anthony Phan, MD, dice che prima dell’introduzione della vaccinazione attraverso la firma congiunta con l’OMS e la Gatesfoundation, Vietnam non aveva casi di autismo e questi sono aumentati al 300 per cento. 

Gli esempi dimostrano che le vaccinazioni non sono esenti da rischi. Spetta alle autorità responsabili di tutti i paesi registrare e valutare realisticamente queste cifre e metterle a disposizione del pubblico. Torniamo così alla questione iniziale di dove ci conducono i filantropi e in che misura essi influenzano la nostra democrazia e la nostra libertà. Con l’amore delle persone, la verità inflessibile dovrebbe venire alla luce.

Filantropi – Per amore della gente

Perché se le nostre decisioni si basano su mezze verità, questi valori sono in pericolo. Ci sono due lati in ogni decisione: Un pro e un contro. Chi manipola i processi di pensiero per prendere decisioni fa lo stesso con la libertà e, in senso più ampio, con la nostra salute. 

Ma dobbiamo capire le connessioni che stanno avvenendo qui in Italia e nel mondo. E’ facile manipolare ed escheggiare le persone che sono emotivamente ed economicamente depresse, con pacchetti di aiuti. È un principio sporco battere prima il presunto avversario e poi offrirgli una mano di salvataggio. La conseguenza di tale aiuto: più potere e profitto. Lo vogliamo o possiamo alzarci di nuovo insieme? Da questa profonda tristezza che ci circonda in questo momento? Gli italiani si schierano dalla parte dei filantropi o li superano con orgoglio?

Retweet questo articolo!

Con questo spirito, i miei saluti

La tua Daniela

Altri articoli interessanti selezionati per voi

Commenta per primo

Lascia un commento