10/10/2021
restare uniti, rivista italiana, rivista elegante

Ora restare uniti è l’unica alternativa

Pubblicità

Come possiamo restare uniti a distanza?

È l’anno 2021 e dodici mesi fa nessuno si aspettava un simile sviluppo. Il blocco permanente e i numeri confusi creano disperazione, solitudine e isolamento. Non solo la solitudine fisica, l’anima è letteralmente intrappolata. In tempi così difficili, c’è fondamentalmente solo una cosa che aiuta: restare uniti. Qualunque cosa accada. Un’anima sana supera le difficoltà. Forse non sempre con la sinistra, ma decisamente molto meglio con il cuore.

Non è facile entusiasmarsi per le “azioni”

Ma questa volta sto facendo un’eccezione legittima. Perché osservo da mesi quante persone diventano più silenziose, sono tristi, anche sole o semplicemente non vedono vie d’uscita, perdono i loro affari e quindi i mezzi di sostentamento pezzo dopo pezzo. Anche la fase corona non mi ha lasciato senza tracce. I nervi sono letteralmente tesi.

Ogni incoraggiamento, ogni parola gentile è un gesto di benvenuto. E va da una mano all’altra.

NON sto volutamente rivolgendo la mia attenzione a quella europea politica ma stai con le persone. Con te, parenti, amici e vicini di casa. Perché restare uniti ha molte facce. Un proverbio africano dice quello che spesso proviamo:

Ciò che ti dà la persona amata, lo consumerai con grande fame.

proverbio africano

Restare uniti: ora è esattamente il momento giusto

Mio Dio, aspettiamo costantemente Pasqua, Natale, festa della mamma o compleanno per inviare gli auguri. Stiamo aspettando il “giorno di …” ecc. Ma per quanto riguarda i giorni intermedi? Abbiamo davvero bisogno di promemoria per salutare tutto il tempo? Sarebbe molto più carino inviare subito un saluto quando pensiamo a qualcuno. In questo momento, in questi tempi difficili, ogni semplice “ciao” vale il suo peso in oro.

Mostra che ci sei. Mostra che pensi all’altro. Una parola cara è come un abbraccio. Mypostcard.com rende possibile un simile saluto a tutti. Veloce, semplice e con spedizione in tutto il mondo. Niente è più facile che inviare un “Sto pensando a te”. Soprattutto quando la cartolina virtuale può essere inviata online.

Come posso inviare una cartolina online?

Come ho detto: restare uniti ha molte facce. E se al momento non puoi sederti a un tavolo, potresti voler progettare la tua cartolina con un motivo che è attualmente disponibile gratuitamente. Perché non è solo il saluto virtuale, ma anche la possibilità di progettare una cartolina da soli. Se non è possibile incontrarsi di persona durante il blocco o la quarantena della corona, è sufficiente visitare il sito Web di Mypostcard.com , scarica l’app e inizia a progettare la singola cartolina. In tempi come questi, abbiamo bisogno di idee che possano essere implementate rapidamente e facilmente. Dove puoi stare in casa e non devi uscire. Sono cose da pazzi a cui prestare attenzione in questo momento.

Come posso rendere felice qualcuno?

È facile inviare un saluto online!

restare uniti, app per cartoline, rivista di lifestyle, elegante
Diritti d’autore della foto: MyPostcard.com

L’azienda di Berlino MyPostcard.com attualmente consente l’invio gratuito della cartolina online con una campagna su vasta scala. Che tu ci creda o no 500mila cartoline gratis che l’azienda di successo sta ora regalando a persone di tutti i continenti. Nel design #togetheragainstcorona

Ebbene, #togetheragainstcorona non può scacciare il virus, ma la solitudine sì. La sensazione di essere stati dimenticati. E poiché i regali personali deliziano ogni cuore, anche la generosa campagna di MyPostcard.com è popolare qui nella rivista. Restate uniti, restate uniti, tenetevi stretti, sorridete.

Come app per cartoline, la cartolina virtuale è disponibile in dieci lingue e può essere utilizzata in tutto il mondo. Più che una semplice cartolina, le foto possono anche essere stampate e inviate per posta. A tale scopo è stata creata una rete di stampa internazionale, che elabora rapidamente gli ordini e consente la spedizione in tutto il mondo.

Lascia un commento

Cookie Policy