01/03/2021
vaccinazione obbligatoria, rivista online

La vaccinazione obbligatoria giunge dalla porta di servizio?

Da Daniela Shams

… beh, sembra che il percorso sia stabilito.

Passo 2 della vaccinazione obbligatoria

Avevo temuto fin dal primo giorno che in Germania sarebbe arrivata una vaccinazione obbligatoria contro il Covid-19. Il problema è che non appena il governo tedesco approva nuove leggi, intende farle rispettare immediatamente in tutta Europa. Ma che sarebbe stato così violento – a quel tempo nemmeno io l’avevo calcolato. Perché la futura vaccinazione non comprende solo i tedeschi che vivono nella Repubblica Federale, ma anche tutti coloro che vogliono entrare in Germania! Nella formulazione concreta si tratta del

“Progetto di terza legge per la protezione della popolazione in caso di situazione epidemica di importanza nazionale”.

Come previsto, il governo federale sta aggirando una vaccinazione obbligatoria ufficiale e presuppone semplicemente altre norme che equivalgono a una coercizione. Il motto: “Non devi entrare nel paese” – suona come “Beh, ora sono qui”. Il nuovo disegno di legge è datato 3 novembre 2020 e non viene quasi per nulla menzionato dai media pubblici. Anche in questo caso, sono i media indipendenti che informano i loro lettori su questo fatto.

Vaccinazione obbligatoria e limitazione dei diritti di base a un solo livello

Questo requisito limita importanti diritti fondamentali. Come se questo non bastasse, le persone non sono protette in termini di vaccinazione in caso di reazioni vaccinali. Ciò è dovuto al fatto che la limitazione di responsabilità dei produttori di vaccini è stata emanata diversi mesi fa.

Pubblicità

Chiunque abbia provato a parlare con un medico sa qual è la realtà per quanto riguarda gli effetti collaterali indesiderati dopo le vaccinazioni. In questo senso, la vaccinazione obbligatoria attraverso la porta di servizio è discutibile. Ma come ha detto il signor Weiler del RKI: “… non deve essere messo in discussione”.

L’attuale disegno di legge è già stato preparato nel settembre 2020 dal “Patto per i servizi sanitari pubblici”. Mentre l’attenzione si è concentrata sulla creazione di nuovi posti di lavoro per il personale medico, il patto ha già preparato il passo successivo, che descrive la “crescente mobilità delle persone” (punto 4).

Perché questo è importante per l’Italia?

Perché la Germania vuole raggiungere ogni paese europeo con i propri concetti. Da mesi ormai pensano a un passaporto europeo per le vaccinazioni, che alla fine escluderebbe dalla vita coloro che decidono di non vaccinarsi. Ma stiamo parlando di un diritto umano fondamentale! E non importa in quale paese vivano o di che colore di pelle abbiano: la libertà di opinione e di decisione è una conquista dei tempi moderni.

In futuro non sarà necessaria solo la tessera di vaccinazione digitale europea, ma anche la vita di tutti i giorni. Ufficialmente non ci saranno vaccinazioni obbligatorie, ma le persone saranno escluse: Come primo passo, nessuno potrà entrare in Germania senza la vaccinazione anti-Covid. Questa legge è attualmente in discussione presso il governo tedesco. Seguiranno il personale medico, gli insegnanti, i commessi, ecc. Ogni persona non vaccinata è semplicemente esclusa da varie parti della vita senza vaccinazione obbligatoria.

Questa è democrazia, libertà?

Allo stesso tempo, l’UE ha già abolito la responsabilità dei produttori di vaccini. Ciò significa che le persone non hanno più diritto al risarcimento di eventuali danni causati dopo una vaccinazione anti-Covid. In questo contesto, il tasso di errore delle vaccinazioni si riduce automaticamente. In assenza di un caso legale, non vi è alcun danno da vaccinazione. È così semplice.

Dove c’è la vaccinazione obbligatoria, l’obbligo di notifica può anche essere trovato

Inoltre, la malattia di Covid-19 è soggetta a notifica. “I laboratori soggetti a notifica saranno tenuti a presentare in futuro una notifica di SARS-CoV-2 attraverso questo sistema”.

Anche in futuro la Bundeswehr avrà un ruolo nella situazione pandemica. A tal fine saranno necessari ulteriori regolamenti e adeguamenti specifici.

Il progetto di questa nuova legge è quindi già disponibile. Il governo della Merkel ignora così ancora una volta il popolo, i diritti fondamentali del popolo e le sue stesse parole che non ci sarebbe stata la vaccinazione obbligatoria contro il Coronavirus. Lo applicherà su un sistema sofisticato senza mettere in bocca la parola “vaccinazione obbligatoria”.

Non si entra senza vaccinazione – E non si tratta di una vaccinazione obbligatoria?

Le parole ipocritamente formulate “… che entrano in Germania e sono stati esposti ad un aumentato rischio di infezione da Covid-19” sono più che ciniche. Perché quasi tutto il mondo è colpito dalla pandemia. E per precauzione, l’Istituto Robert Koch aveva dichiarato molte regioni come aree a rischio. Quindi chiunque voglia entrare in Germania dagli USA, dall’Italia, dalla Francia, dalla Spagna o dalla Cina in futuro avrà bisogno di una documentazione sulle vaccinazioni e dovrà essere vaccinato – oppure dovrà scegliere un altro paese in cui andare per motivi di lavoro o di svago.

Il disegno di legge comprende aerei, treni, autobus e navi. Come se non bastasse, l’Istituto Robert Koch può dichiarare in qualsiasi momento nuovi Paesi o regioni come aree a rischio e rendere obbligatoria la vaccinazione dei viaggiatori. È discutibile se ciò valga anche per i vacanzieri di lungo periodo o per i dipendenti che lavorano all’estero a lungo termine. Senza la vaccinazione Covid-19 non sarebbero in grado di tornare nel loro paese d’origine, la Germania!

Qui potete trovare maggiori informazioni sulla vaccinazione Corona.

Devono essere state menti intelligenti ad aver ideato questo sistema. Dopotutto, una tale regolamentazione dei viaggi pregiudica non solo il diritto tedesco, ma anche quello europeo. Evita inoltre la deviazione per l’approvazione tramite la Commissione Europea a Bruxelles. Che bello.

Un altro aspetto interessante del disegno di legge è che la vaccinazione Covid-19 per l’ingresso in Germania limita il diritto fondamentale all’integrità fisica (articolo 2 della Costituzione tedesca).

Segue poi il punto C delle soluzioni proposte:

Alternative

Nessuno

Così si discute e si decide di nuovo un progetto di legge alternativo senza alternative.

Lascia un commento

Cookie Policy
Data protection
, Owner: (Registered business address: Germany), processes personal data only to the extent strictly necessary for the operation of this website. All details in the privacy policy.
Data protection
, Owner: (Registered business address: Germany), processes personal data only to the extent strictly necessary for the operation of this website. All details in the privacy policy.