Ecco, è ora di fare lo sciroppo di fiori di sambuco!

sciroppo di fiori di sambuco
Delizioso! Lo sciroppo di fiori di sambuco è una specialità e così facile da preparare. Photo by Hanne Hoogendam on Unsplash

Sciroppo di fiori di sambuco per bevande estive

Ci sono persone che ricordano ancora il profumo dei fiori di sambuco freschi della loro giovinezza e coloro che devono ancora conoscerlo. Perché il fine profumo di sambuco è spettacolare. Adesso in maggio inizia la stagione dei fiori di sambuco e chi sia furbo esce in natura e raccoglie le grandi e ben visibili ombrelle per fare un meraviglioso sciroppo di fiori di sambuco.

Sambuco in qualità di pianta medicinale tradizionale

Si dice che le bacche di sambuco rafforzano il sistema immunitario e possono alleviare i sintomi del raffreddore come la tosse e la raucedine. È la combinazione totale di sostanze nutritive che sono responsabili della buona reputazione del sambuco e possono anche spaventare i virus influenzali indesiderati. 

Principi attivi di sambuco

Le bacche scure contengono importanti sostanze nutritive. Questi includono prima di tutto vitamine e minerali, nonché le sostanze vegetali secondarie. Per esempio, le bacche di sambuco contengono circa 18 milligrammi di vitamina C / 100 grammi e anche un’alta percentuale di ferro, che qui ammonta anche a 1,8 milligrammi / 100 grammi. Tuttavia, le bacche viola non devono essere mangiate crude, in quanto leggermente velenose.

Allo stato grezzo le bacche contengono sambunigrina, una sostanza tossica per l’uomo che può causare diarrea e vomito. Questa sostanza viene distrutta durante la cottura e rende il sambuco digeribile. Solamente come gelatina o trasformato in succo di sambuco è commestibile.

Prepara tu stesso lo sciroppo di fiori di sambuco

Se amate il classico “Hugo” per i cocktail e gli aperitivi, è impossibile portarsi a casa una borsa piena di fiori di sambuco. Perché non serve altro che i fiori stessi, l’acqua, lo zucchero e l’acido citrico per fare questo delizioso sciroppo di fiori di sambuco. La ricetta dello sciroppo di fiori di sambuco è molto semplice:

Mettere i fiori di sambuco freschi con fette di limone a strati in una pentola. Nel frattempo, fate bollire una soluzione di acqua e zucchero. Per 1,5 litro d’acqua sono necessari circa 400 – 500 grammi di zucchero per uno sciroppo. La quantità di zucchero è il fattore decisivo per la durata di conservazione dello sciroppo di fiori di sambuco. Più zucchero c’è, più lunga è la durata di conservazione. 

Sono necessari circa 1,5 litri di sciroppo di fiori di sambuco: 

  • 10 – 15 umbels 
  • 1,5 litri d’acqua 
  • 400 – 500 grammi di zucchero 
  • 1 limone 

Questa preparazione deve essere lasciata riposare per circa 3-4 giorni, preferibilmente al fresco e al buio. Chiuso con un coperchio, si sviluppa lo sciroppo aromatico di fiori di sambuco che viene poi riempito in bottiglie attraverso un setaccio.

sciroppo di fiori di sambuco
Per lo sciroppo di fiori di sambuco sono pochi gli ingredienti necessari. © Daniela Shams

Se si desidera conservare lo sciroppo di fiori di sambuco per un periodo di tempo più lungo, utilizzare un contenitore per la conservazione. Procedete allo stesso modo con gli ingredienti della ricetta, tranne che in questo caso, chiudete bene il barattolo con un nuovo anello di gomma. Finché il contenitore rimane chiuso, la consistenza dello sciroppo non cambierà. 

Bevande speciali per una festa in famiglia

Un’ottima idea per il ricevimento di nozze: Offrire ai vostri ospiti il popolare Hugo come un aperitivo. I vostri ospiti rimangono sorpresi dal buon gusto. Il vantaggio: lo sciroppo è senza alcol e si può offrire un Hugo analcolico o il classico con Prosecco. 

A proposito: il succo di fiori di sambuco è comunemente noto come spumante di fiori di sambuco. Questo perché in bottiglie aperte lo sciroppo fermenta nel tempo e produce anidride carbonica naturale o un po’ di alcol. Simile alla produzione del vino, ogni giorno perde un minimo di dolcezza. Per questo motivo, le bottiglie devono rimanere aperte leggermente.

L’acido carbonico in via di sviluppo ha bisogno di spazio! Se si vuole avere dello champagne frizzante ai fiori di sambuco al posto dello sciroppo, è meglio mettere le bottiglie con la base in bottiglie verdi e il più scuro possibile. Simile al vino, però, perde anche il suo sapore dolce e sviluppa acido naturale di frutta. Più a lungo il succo di fiori di sambuco sta in piedi, più alcol si sviluppa. E così il segreto sarebbe stato rivelato dopo le bottiglie necessariamente aperte.


Altri articoli interessanti selezionati per voi

Commenta per primo

Lascia un commento