Idee vacanza: Scopri la Valnerina last minute!

Idee vacanz in Italia: Valnerina in Umbria, anche Last minute
Vacanze attive in Italia: Valnerina in Umbria! © Daniela Shams

Idee vacanza per un fine settimana: Valnerina

Pubblicità

Abbiamo buone idee vacanza per voi. La Valnerina è una valle nel sud dell’Umbria, che comprende diversi piccoli paesini. Il 9 e il 10 giugno 2018, un’ interessante tavola rotonda si è svolta a Vallo di Nera, vicino al grande mercato. Agnese Benedetti, sindaca del Comune di Vallo di Nera ne è l’organizzatrice. Il piccolo borgo della Valnerina conserva la tradizione del formaggio fatto a mano e si apre a un vasto pubblico con Fior di Cacio. L’Umbria, con la sua agricoltura, non è solo il cuore verde d’Italia, ma anche il centro del cibo di qualità. Patate rosse di Colfiorito, prosciutto di Norcia, tartufi e formaggi di ogni tipo sono famosi in tutta Italia.

Ti chiedi cosa ha a che fare con la tua vacanza attiva programmata? Questo articolo ti porta nella Valnerina, una regione ideale per gite sportive e delizie culinarie: trekking, mountain bike, motocross, rafting: tutto è possibile con il tempo ideale.

Inaugurazione Fior di Cacio in Vallo di Nera, Valnerina - Umbria
Inaugurazione Fior di Cacio a Vallo di Nera, perfetto per vacanza attiva. Da destra: Valerio Mancini consigliere Regione Umbria, Agnese Benedetti, Sindaca Commune Vallo di Nera, Donatella Porzi presidente assemblea legislativa regione umbria © Daniela Shams

Fior di Cacio – È stata creata una pietra miliare

Le donne hanno il potere! Fior di Cacio è un evento annuale che si concentra sul formaggio in un fine settimana di giugno. La sindaca tanto popolare dimostra quanto potere hanno le donne in termini di produzione e di marketing. Perché è stata proprio Agnes Benedetti a fondare “Fior di Cacio” nel 2002. Un anno dopo è stato aperto il primo evento, con l’obiettivo dichiarato di far conoscere al pubblico i prodotti caseari regionali. Chiunque ami il buon formaggio è il benvenuto.

Anna Kauber parla della realizzazione delle donne

Solo poche decadi fa vi erano pochissime donne che lavoravano quotidianamente con pecore e capre e producevano prodotti caseari. Questo è cambiato. Perché oggi ci sono molte donne che hanno assunto il tradizionale mestiere di fare il formaggio. Con una mostra fotografica a Vallo di Nera, quest’anno le pastore donne avranno un volto. È ovvio per loro che amano lavorare con gli animali e sanno esattamente come deve essere una mozzarella che si fonde teneramente.

Tutti sono d’accordo sul fatto che un’alta qualità della vita è il fattore decisivo per la salute. Di conseguenza, l’alta qualità del cibo è l’argomento del giorno. Colpisce la consapevolezza del legame tra salute e buona alimentazione qui in Umbria. Plus per l’Italia, che non è a caso amata per l’alta qualità della vita.

Desiderate qualcosa di più di una semplice idee vacanza?

Le persone sono consapevoli delle risorse del territorio e intendono il loro lavoro come la creazione di cibo di prima qualità. Il terreno e le condizioni climatiche forniscono le condizioni ideali per l’allevamento di pecore, capre e mucche, producendo formaggi vari come mozzarella, gorgonzola e ricotta. Una vista del paesaggio montuoso mostra lussureggianti prati verdi tra foreste illuminate dal sole.

Pubblicità

La zootecnia naturale attrae anche il turismo, perché la combinazione di prodotti biologici e vacanze avventurose è molto richiesta. Quindi si è consapevoli del legame tra agricoltura, prodotti regionali e turismo. Nella discussione della tavola rotonda è evidente: a causa della bellezza della natura, vengono affrontate anche le difficoltà della regione rurale della Valnerina. Tra le famose attrazioni d’Italia, relativamente pochi ospiti raggiungono la regione Valnerina, anche se non mancano gli alloggi e i sentieri escursionistici.

I pochi ospiti che arrivano in Italia, in Umbria, sono più che entusiasti. Spesso un buon formaggio è nel bagaglio nel viaggio di ritorno. Gli ospiti godono della natura meravigliosa e della vita quotidiana decelerata.

Per voi un’idee vacanza nel cuore dell’Italia

L’Umbria è attraversata da lunghe catene montuose. I piccoli borghi e le città come Spello sono o in piccole valli o sono costruite in alture. Un’idee vacanza che vi ispirerà. Le città che si svilupparono nel Medioevo erano in gran parte protette dagli intrusi, grazie alla posizione elevata. Il resto lo facevano le mura della città, molte delle quali sono ben conservate ancora oggi. Nel mezzo ci sono montagne, valli, foreste e sentieri escursionistici.

Per questo motivo, le piccole città nel sud dell’Umbria sono scambiate come consigli da esperti per le vacanze in Italia. Ma torniamo alla tavola rotonda sul Fior di Cacio a Vallo di Nera. Gli ospiti concordano sul fatto che le persone che vivono qui devono lavorare insieme per superare gli ostacoli attuali.

La varietà delle regioni è parte dell’identità del paese

La regione Valnerina in Umbria sta combattendo per la sopravvivenza con mezzi equi. Perché la globalizzazione e le normative dell’UE hanno generato una dura guerra dei prezzi negli ultimi decenni. Da un lato, in paesi come la Germania competono concorrenza, concorrenza e ancora più concorrenza – spingendo i prezzi per essere proprio in prima linea. D’altra parte, i nuovi regolamenti di Bruxelles complicano le cose all’artigianato tradizionale e ai prodotti di alta qualità. Due fattori che rendono la vita difficile per le piccole imprese familiari.

Ma i Valnerini combattono per la conservazione delle loro specialità culinarie. Il gusto straordinario della ricotta può essere vissuto solo assaggiando formaggi regionali italiani al Festival Fior di Cacio a Vallo di Nera.

Ultimo ma non meno importante, molte di queste piccole imprese forniscono le trattorie e i ristoranti a nord a Milano. Allo stesso tempo mostrano un modello di lavoro e di vita che funziona: piccole imprese familiari senza gerarchie consentono la produzione di cibo di alta qualità. Tutti in famiglia hanno lavoro e salari.

Escursioni in Italia. Perfetto in Valnerina.
Escursioni in Italia. Vacanze perfette in Valnerina. © Daniela Shams
Viaggi d’avventura e vacanze in Valnerina

Ora ti chiederai, giustamente, dove siano nel mondo Vallo di Nera o Valnerina. A sole due ore circa da Roma, a tre ore circa da Firenze, puoi scoprire i suoi paesaggi naturali. Una natura meravigliosa, perfetta per il turismo attivo e, naturalmente, per le specialità della regione, che includono formaggi, carne e legumi. Dai chilometri di sentieri escursionistici al rafting, la natura giace ai tuoi piedi. E, naturalmente, Vallo di Nera ti invita di nuovo al Fior di Cacio il prossimo giugno!


Altri articoli interessanti selezionati per voi

Commenta per primo

Lascia un commento